Una cosa so: prima ero cieco e ora ci vedo. (Gv. 9,25)

 

Dio, che in principio dicesti: “Sia la luce”,

– I nostri occhi esultino per tutte le cose belle e vedano come Tu vedi.

 

Verbo eterno del Padre, che venisti nel mondo come luce vera,

– Possa ogni persona accoglierti e vedere il tuo volto.

 

Gesù, Signore, che ridonasti la vista al cieco nato,

– Che i fratelli e le sorelle che credono di vedere,

ma sono ciechi, T’incontrino nel loro cammino.

 

Gesù Fratello, che venisti nel mondo perché chiunque crede in te

non rimanga nelle tenebre,

– Che la luce della tua Buona Notizia percorra la terra.

 

Gesù Signore e Amico, che ci hai rivelato Dio come luce d’Amore,

– Fà che camminiamo nella luce, cioè in comunione gli uni

con gli altri e il tuo sangue prezioso ci purifichi da ogni peccato.

 

Gesù Spirito Vivente sempre, poiché la città di Dio non avrà bisogno della luce del sole né della luce della luna,

-.Camminino i popoli verso la pienezza del Regno, nel sole, nella verità, nella giustizia e nell’Amore.

 

Amen