Di vita in vita il cammino dell’universo.

S’aprano i nostri occhi alla novità di ogni alba.

 

Chiamati dalla Tua fiducia, Signore,

lasciamo fiorire il sogno che ci abita:

nuove e sorprendenti forme di vita.

sbocciano in cuori umili,

senza proprietà e senza barriere,

rispettosi della terra sacra di ogni altro vivente,

servi gratuiti del bene di ognuno e di tutti,

arcobaleno di fraternità che tutti accoglie.

 

Nel cuore della pietra,

nelle perle dei fondi marini

il silente respiro di vita di Madre Terra

su note di Amore e Gioia

risuona nel cuore dell’uomo.

 

Tu che dimora non hai

sulla soglia ci fai abitare.

nella diversità di interconnessi sentieri

dell’unica   strada  d’Amore fraterno.

 

Sui passi del Tuo cammino di Pellegrino

e Fratello di tutti

sia il nostro, oggi, o Amico.