A tutti i cercatori del tuo volto mostrati, Signore;

a tutti i pellegrini dell’Assoluto,

a noi pellegrini della Relazione fraterna e amica,

vieni incontro, Signore.

Con quanti si mettono in cammino e non sanno dove andare,

cammina, Signore.

Affiancati e cammina con tutti i disperati,

sulle strade dei tanti  Emmaus di oggi.

E non offenderti se essi non sanno che sei tu ad andare con loro,

tu che li rendi inquieti e incendi i loro cuori;

se non sanno che già ti portano dentro:

con loro fermati poiché si fa sera.

Condividi la loro fame e la notte passerà

Già si annuncia l’aurora!

 

(da P. David M. Turoldo)