(Salmo  16-15)

 

Rit.

Custodiscimi o Dio nel tuo amore

Perché in te, perché in te

Io mi rifugio

 

Io dico al Signore:”Sei tu il mio Dio

Non ho altro bene fuori di te”

Ai potenti stimati sulla terra

Non andrà la mia compiacenza

Rit.

 

Agli idoli che molti  altri seguono

Mai darò la mia adorazione

Né mai pronuncerò i loro nomi

Perché in loro c’è falsità

Rit.

 

Sei tu Signore la mia eredità,

sei tu che tieni con forza la mia sorte

me l’hai assegnata, gradita e sperata

quant’è magnifica la mia eredità!

Rit.

 

Benedico il Signore che m’ha dato consiglio.

Anche di notte veglia il mio  cuore

Dinanzi a me ho sempre il Signore,

con lui vicino  non vacillerò.

Rit

 

Per questo il mio cuore si rallegra

e il mio intimo esulta di gioia;

anche il mio corpo riposa  sicuro

perché non vedrà la corruzione

Rit.

 

Mi insegnerai il sentiero della vita

Gioia piena davanti al tuo volto;

per sempre starò alla tua destra:

oh, quant’è dolce stare accanto a te!   

Rit.