Breve è il tempo che ci è dato,

perché riempirlo di preoccupazioni e sprecarlo

in affanni o in lamenti e malumori?

 

Dall’aurora al tramonto desideriamo porre

la nostra mano nella Tua, o Gesù Signore,

i nostri piedi nelle tue orme, o Fratello e Amico.

 

Facci camminare con Te, dietro a te,

portando la nostra croce senza indugi e paure.

Aumenta la nostra fiducia in te, lungo tutta la giornata,.

 

Donaci gioia, insieme alla solida certezza

che non c’è fede se non nell’amore al prossimo.

 

E all’ora del tramonto ricolma di pace, Signore,

i cuori che ancora attendono,

e le mani protese verso di Te per ringraziare,

ma soprattutto quelle ancora vuote di frutti.

 

Donaci di benedire la terra su cui camminiamo vivi,

come pellegrini liberi e leggeri,

e dove riposeremo, liberati da ogni male.

 

E quando il tuo angelo, o Padre dal cuore di Madre,

passerà ad annunciare che la nostra vita

è chiamata a immergersi nella luce piena,

donaci di vedere faccia a faccia Cristo Gesù,

Vita e Luce senza tramonto.

 

AMEN