1. Il grano seminato, se muore porta vita: Alleluia!

È frutto dell’amore, amore che si dona:     Alleluia!

Alzato sulla croce, nudo di potere,

splendente di perdono, dal cuore lancia un grido:

Rit. Gloria a te, Padre, Alleluia! (2 volte)

 

2. I fiori che hai raccolto

son nati dal sepolcro:   Alleluia!

Saranno sempre freschi,

se solo sai donarli:        Alleluia!

È questa l’avventura vissuta dal Signore

solo il donato, ha vita senza fine:

Rit. Gloria a te, Padre, Alleluia! (2 volte)

 

3. È dono l’esistenza,

da vivere con gioia:     Alleluia!

E seminando il bene

in tutti i terreni:           Alleluia!

Diffondere nel mondo dinamiche d’amore

è l’unica missione, a cui sono chiamato:

Rit. Gloria a te, Padre, Alleluia! (2 volte)

 

Tutti gli Alleluia possono essere sostituiti da

“Gloria a te Padre”, secondo i tempi liturgici e

circostanze in cui si ritiene più adatta la sostituzione.