Nel tuo seno materno si è formato Gesù,

che è il Signore di tutto quanto esiste. […]

Ti chiediamo, o Maria,

di regnare nel cuore palpitante della TERRA.

Mostrati come madre di tutte le creature,

nella bellezza dei fiori, dei fiumi, […]

e di tutto ciò che freme nelle sue foreste.

Proteggi col tuo affetto OGNI esplosione di bellezza. […]

Che in ogni Eucaristia si elevi anche tanta meraviglia

per la gloria del Padre.

Madre, guarda i poveri della TERRA,

perché la loro casa viene distrutta per interessi meschini. […]

Madre del cuore trafitto,

che soffri nei tuoi figli oltraggiati e nella natura ferita,

regna tu […] insieme al Tuo Figlio.

Regna perché nessuno più si senta padrone dell’opera di Dio.

In te confidiamo, Madre della vita,

non abbandonarci in questa ora oscura. Amen

 

(Titolo originale: LA MADRE DELL’AMAZZONIA. Estratto dal n 111

della ESORTAZIONE APOSTOLICA POSTSINODALE “QUERIDA AMAZONIA”)