Gesù, vincitore del male e della morte,

liberaci dalla tentazione di cercarti soltanto nel cielo.

Donaci la capacità di vederti in ogni essere, presente e vivo,

come il seme che attende la germinazione del sole.

Fa’ che il nostro vivere insieme

Sia sotto il segno della tua prima chiesa.

Insieme nella preghiera e nel lavoro,

insieme nel silenzio contemplativo e nella frazione del pane.

Insieme nel dividere i frutti del nostro lavoro,

insieme nel dividere i doni del tuo spirito.

Insieme nell’attesa del tuo ritorno,

insieme nel pacifico lavoro che accelera la tua venuta.

Amen.